"Alternativa all'intelligenza" (articolo su autismo e la Autistan dal quotidiano Belgio "The Echo")

Articolo originale: https://www.lecho.be/entreprises/general/une-intelligence-alternative/10009078.html


RELAZIONE

Un'intelligenza alternativa

Autismo, sindrome di Asperger, alto potenziale, neurodivergent termini per definire persone atipico, con una forma di intelligenza alternativo. Competenze troppo ignorate dalle aziende.

Parlando di "RAID" per descrivere l'internamento di persone con autismo in un'istituzione o che prevedono un "dettaglio della storia", riferendosi alla tentazione di eugenetica che accompagni la rilevazione di autismo nell'utero, Hugo Horiot alza il tono. Proprio come il titolo del suo libro: "Autismo, accuso". "È un pamphlet", egli assume. Una lingua di shock da combattimento del"pensiero unico".

Lo stesso diagnosticati con autismo più di 35 anni fa, sorge Horiot e cause per portare la voce di suo, sentire le persone con autismo o spray. Perché ci sono molti (più oltre, grazie alla migliore diagnosi), questi atipici, di rivendicare e difendere la loro differenza come ha fatto anche, persone con disabilità, gli omosessuali o persone di colore. "L'approccio è simile, dice Horiot. C'è una forma di razzismo conoscitivo contro la nostra comunità. "È tempo per lo spettro di svegliarsi!

Autismo: io accuso! -C-29/03/2018
 

Lo spettro? Sempre più riconosciuta come una specificità di tipo genetico, l'autismo può richiedere una vasta gamma di diverse tonalità.

Per rendere più semplice, dove, nella prima infanzia, il cervello tipico inizierà a filtrare e prioritizzare le informazioni che riceve, il non atipico non e sviluppa le connessioni in modo diverso. Ovviamente, questa massa di informazioni genera disagio e disabilità. Ma allo stesso tempo, persone atipiche anche sviluppare competenze altamente specializzate in alcune zone, spesso inversamente proporzionale per le disabilità comportamentale.

Tra l'individuo muto a distogliere lo sguardo, che può sopprimere le altalene, il silenzioso perdite come tanto quanto possibili relazioni sociali e quei che 'solo' ipersensibilità alla luce, o rumore si parla dello spettro autistico. Su cosa fare per Horiot e alcuni dei suoi coetanei, l'idea di un'organizzazione informale, in un cenno alla James Bond.

Josef Schovanec preferisco la nozione di Autistan. Multidiplome, che parlare 7 lingue, viaggiatore e scrittore, tiene regolarmente le sue "lezioni di cose" della sua voce monotona e metallico in colonne su Europa 1. "Il Autistan non è una terra di fantasia come Peter Pan. È un concetto che riunisce tutti i nostri coetanei sotto lo stesso nome." Nel folklore, il Autistan ha la bandiera, bloccato bianco e strisce blu (il colore che lenisce gli autistici), ha colpito un prisma di 24 colori per mostrare la diversità del profilo.

Schovanec vuole essere come militante come Horiot. In un'altra forma di lingua, più controllata, ma il principio è lo stesso. "La società odierna si indurisce terribilmente. C'è molto meno spazio per l'atipico. In tempi più antichi, c'era alcuni pastori, eremiti, tuttofare del genio hanno visto loro panchina senza una parola. C'era un posto per l'insolito. Oggi, perché siamo più anti-sociale rispetto ad altri, viviamo a volte in condizioni molto difficili e precarie".

Orgoglioso?

François Delcoux è "Ambasciatore di Autistan" in Belgio, come Hugo Horiot est in Francia. Quando ci incontriamo, la porta si apre prima ancora abbiamo trovato la campana. "Avevo sentito un'auto che non sapevo. Sapevo che eri tu, "disse con un sorriso caloroso. La casa è un sito di costruzione permanente in cui cancellare un passaggio. "Questa è parte della condizione autistica," riconosce Delcoux, sopravvivendo grazie a un reddito minimo di inserimento (RMI). Passa anche sopra le difficoltà che incontra per dare lezioni e portare la parola di persone con autismo. "Siamo orgogliosi di essere autistico? Non c'è nessun senso. "Siamo come siamo nati". Autistici e orgoglioso di essere… espressione caricaturale prontamente saltare Schovanec. "Possiamo essere orgogliosi di 1,90 m, essere biondi o belga. Questi sono concetti che sono completamente estranei a noi."

In pratica

Adattarsi per integrare

Aspertise posto i suoi consulenti direttamente ai propri clienti. "Si tratta di un'opera di evangelizzazione dei clienti. "È importante per il cliente e ancor più per il dipendente," dice Frédéric Vezon, fondatore della società di consulenza di computer.

Alcuni trucchi e suggerimenti per il successo dell'integrazione di una persona che trasporta sullo spettro di autismo.

  • L'autistico sa meglio di chiunque altro ciò che gli conviene, egli deve essere così, se possibile, realizzare il suo desiderio.
  • La persona atipica è sensibile al suo ambiente, quindi è meglio per fargli scegliere la sua posizione di lavoro, soprattutto in uno spazio aperto. Anche lui permetterà di lavorare "nella sua bolla" in senso proprio, con le cuffie sulle orecchie, per esempio, letteralmente e figurativamente.
  • Per evitare inutili stress, dobbiamo rispettare le sue abitudini.
  • Per quanto riguarda orari, persone atipiche possono essere hyperpointilleuses o invece passare completamente attraverso… fino a sonno al lavoro. In generale, i membri dello "spettro" non sono sensibili alla gerarchia. Non c'è bisogno di sentire. Il telelavoro rappresenta una reale opportunità, quindi usarli per quanto possibile.
  • Infine, sarà utile impostare un interlocutore, che sarà il primo punto di contatto della persona atipica per risolvere problemi di ogni giorno, senza cadere nell'infantilizzazione. Assistenza dovrà adattarsi alle reali esigenze.

Per descrivere il funzionamento del cervello autistico, pertanto è un'altra forma di intelligenza o neurodivergence da neurotipico, dovuto rappresentare la norma. "Autismo non ha nulla a che fare con Rain Man. Questo personaggio ha anche una sindrome totalmente diversa. Non stiamo eseguendo scimmie! ", dice Schovanec." Ma questa differenza dà l'insolito una diversa percezione della realtà e un'altra prospettiva sui problemi, che coprono angoli ciechi lasciati da neuro. "È abbastanza evidente sulla sicurezza informatica, per esempio. La persona atipica vedrà il difetto che non aveva visto la neuro. E gli hacker spesso hanno un lato atipico… ", ha osservato Frédéric Vezon, fondatore di Aspertise, che impiega 15 persone atipiche in società di consulenza.

Abilità e qualità

Questo è il messaggio che desidera passare gli attivisti autistici. Forza a relegare le persone con autismo, sindrome di Asperger e altri neurodivergents in "disabili a frequentare" scatola società molto normativa, priviamo le competenze e le qualità umane significative nell'ambiente professionale. Dei grandi creatori o inventori, che hanno rivoluzionato il mondo, sono oggi riconosciuti come avendo disordini dello spettro autistico: Nikola Tesla, Edison, Einstein, Newton...

Julie Mousty ha avuto una scolarità particolarmente caotica, interrotta nella scuola media. Ciò che non esclude di essere appassionato di psicologia del comportamento. "Quando mi trovo nei miei libri, sono in grado di rimanere lì per ore, letteralmente senza sollevare il naso. È ovviamente un po ' complicato quando si deve essere conforme a una pianificazione o una vita sociale, ma all'improvviso che può assorbire un sacco di materiale in tempi brevi, "lei dice.

È una delle caratteristiche degli individui atipici: l'intenso su alcuni centri di interesse, a volte molto forte o anche incongruo. Ma questo non è l'unico.

Sottolinea inoltre l'elevata precisione e attenzione al dettaglio in attività. "Non vedrete mai un atipico aggiungere un grammo troppi in una ricetta, questo può essere utile in un settore come per esempio chimica," note di Schovanec. Con come corollario, il perfezionismo che li porta a cercare l'ultimo carat ("che non necessariamente va mano nella mano con produttivismo…", avverte Delcoux). E poi, è quasi ' un cliché, la propensione all'informatica e programmazione informatica.

Schovanec insiste sulle altre qualità umane: onestà, affidabilità, lealtà… "Siamo in grado di coprire o mentire. Immaginate un mondo dove ognuno adotta lo stesso comportamento? "Manca forse di alcuni filtri, ma non ci guadagnerebbe non?"

Come molte qualità professionali e umane teoricamente molto significativo sul mercato del lavoro. Quindi perche ' non troviamo persone non più atipici nelle imprese?

Insegnamento

"Come vincere o non integrarsi nella società, quando non abbiamo le conoscenze di base, indipendentemente dalla intelligenza", proteste Schovanec. Il problema inizia pertanto con educazione.

François Delcoux, "Ambasciatore di Autistan in Belgio". Dietro un po' di folklore, un attivista nella causa di autismo.

Come Julie Mousty, François Delcoux ha seguito un complicato in corsi di formazione generale. "Quando ho fatto una presentazione molto documentato sui dinosauri nel 1 ° primaria, l'insegnante ha detto ai miei genitori perché ero troppo ricco e troppo imparato vocabolario per la mia età. Era l'inizio del ridicolo e rifiuto dai miei compagni di classe, "dice Delcoux.

"Bambina, sono stato descritto come psicologicamente stupido." Mia madre ha lottato per tenermi in istruzione generale. Ritardo nella stalla, ho finito per lasciare la scuola per ragioni mediche in 2esecondaire ", ha detto Mansfield.

La difficoltà di integrazione quindi iniziare dall'età più giovane, perché l'istruzione non è sempre adatto. apprendimento, quando è possibile, è così solo sulla base di interessi, generazione di specializzazioni per le lacune in eccesso e spalancate. Un auto apprendimento, mentre le persone più autistiche mostrano un quoziente d'intelligenza sotto la media. "A meno che quella convenzionale IQ test non si sono adeguati alla nostra intelligenza…", vedere Horiot.

"C'è un'ampia divergenza di approccio su come integrare diverse persone in formazione. L'educazione pienamente inclusiva Italia pratica; in Belgio, Hasselt è abbastanza avanzato in questo settore. Ma esso varia molto forte di una regione o anche da una città a altra, "note Schovanec.

Horiot è più virulento nella sua analisi. Per lui, (l'offerta) istituzionalizzazione degli individui atipici è un mercato gigantesco. "Non nel senso il termine marketing, dove l'atipico sarebbe un obiettivo, ma perché il pubblico che questo supporto, che non è sempre necessario, genera benefici sociali e quindi un interesse finanziario enorme!"

Cambusa sociale

In realtà, l'adulto tipico, è spesso la cambusa e la dipendenza sulle indennità sociali. François Delcoux, che vanta un RMI, sta lottando per settimane per ottenere un lavoro retribuito in ASBL "Autismo in azione", ma si blocca a livello amministrativo. "Spero che questo non ha nulla a che fare con il mio stato di autistici!"

"La nostra vita? È un casino totale! Si prende per il giorno il giorno."
Julie Mansfield
 

Julie Mousty dipende il reciproco come disabilitato, il marito è disoccupato. "La nostra vita… È un casino totale! La portiamo al giorno il giorno. Dev'essere molto precaria. Il nostro obiettivo è di non continuare a dipendere da un sistema". A 28 anni, Julie Mousty viene a riprendere corsi per passare suo CESS quindi considerare University in psicologia con specializzazione in problemi comportamentali, la sua materia preferita.

Come monetizzare il suo intenso? Questa è la domanda fondamentale che si pone in un autistico che vuole lavorare. "Questo non aiuta senza dubbio lavoro di speranza per tutti. Questo semplicemente non è sempre possibile, ma è ancora il modo migliore per integrare la società tipica. Per avere uno status in questa società. Le cose si stanno muove, ma per alcuni ulteriori profili di sociabilises. È ancora più difficile per gli altri, "dice Schovanec con una certa amarezza. Come la beffa che era già a scuola spesso trasformare in molestie nel mondo del lavoro. Julie Mousty ha reso l'esperienza crudele.

Silicon Valley

Un precursore in questo campo, la Silicon Valley più specificamente destinato a questo tipo di profili. Secondo Tony Attwood, specialista psicologo, citato da Horiot, Silicon Valley sarebbe quasi il 50% delle persone con autismo o sindrome di Asperger tra i suoi ingegneri. Normale, stimato Frédéric Vezon: "Silicon Valley in gran parte è stato creato da profili autistici". Gates, Jobs, Zuckerberg sono spesso descritti come individui sullo spettro di autismo. Maggior parte delle aziende di Silicon Valley hanno rotto la società gerarchica e molto formattata, modello in cui l'atipico non sento bene."

In Israele, l'esercito recluta anche i profili di spettro, per l'analisi di dati, inclusi e alcune università incoraggiare intelligenza autistico. C'è infatti un aumento del numero di atipico in aziende che realizzano il loro potenziale. "E questo riguarda solo gli early adopters. "Siamo in una seconda fase," osserva il consulente. Un ancora molto relativo dal surge in Francia 1% dei lavori 400.000 adulti autistici.

 

Qui, una rapida panoramica di annunci e offerte di lavoro dà un'idea della realtà sul terreno: soltanto due annunci su quasi un centinaio punto il carattere autistico nei criteri per la selezione dei candidati.

Diagnosticato con sindrome di Asperger a seguito della diagnosi di suo figlio, Frédéric Vezon è un "imprenditore seriale" in Francia e il Canada. Con il sostegno di un fondo di investimento che ha lanciato pochi mesi fa una società di consulenza che impiega oggi circa 15 persone tutto atipico. L'azienda è specializzata in intelligenza artificiale, grandi quantità di dati o della sicurezza informatica, come molti rami dove le competenze di atipico sono quasi un cliché. "I nostri clienti sono parte del CAC 40. "E dovrebbe raddoppiare il numero dei nostri consulenti o triple durante l'anno, perché la domanda è alta", si rallegra Vezon. Altre aziende di questo tipo stanno emergendo su entrambi i lati dell'Atlantico.

In Belgio, Anversa società Paaswerk si basa sullo stesso modello di consulenza. I suoi consulenti hanno lavorato sullo sviluppo dei portici della sicurezza Stib. Paaswerk conduce per ora una missione di reclutamento per gli agenti di sicurezza specializzata nello screening di raggi x.

Paura

Ma, certo, l'autismo, più probabilmente di altre disabilità, spaventa in compagnia. "Si ha la sensazione che per persone con mobilità ridotta, sappiamo cosa fare per facilitare la loro integrazione. Mentali o psichiche impressiona molto di più, come se si trattasse di potenzialmente pericoloso", osserva Horiot.

E per quanto riguarda la formazione, il principale ostacolo all'assunzione di persone neurodivergentes è la base: come trovarli? Non c'è nessun database accoppiato con competenze specifiche.

"Noi pensiamo in modo diverso, che non ha noi eseguendo scimmie."

Josef Schovanec
 

"Lo schema di assunzione classico, annuncio-CV-manutenzione, non ci conviene. Egli deve trovare un altro percorso, "dice Schovanec. Un reclutamento specifico per profili dello spettro a Microsoft si è rivelata un fallimento per mancanza di candidati, ricorda Vezon. "Il processo di intervista, è un gioco con zoppo: misuriamo le abilità sociali e non loro capacità reali", martelli Delcoux.

È stato detto, l'autistico alcuni filtri, il suo discorso è piuttosto contanti e può nascondere. Difficile in queste condizioni per avere successo in un'intervista dove deve presentare se stessi nel migliore luce, anche abbellire le cose. "Non possiamo contare su un senso di competizione di persone autistiche di mettersi in avanti. Abbiamo, la maggior parte del tempo, non essere a conoscenza delle nostre prestazioni o sentimenti di orgoglio. Perché diventare un manager? Perché fare più soldi? ", chiede Schovanec." "Un candidato consulente cybersecurity ha dimostrato un formidabile esperto in bolckchain; Egli aveva classificato questa abilità tra i suoi hobby… ", ricorda Vezon.

Reti sociali

In una società sempre più connesso e ha detto di essere anche più autistici nella misura in cui ciascuno si ripiega su se stessa, l'atipico potrebbe trovare più loro posto. Reti di comunicazione dare loro in ogni caso di strumenti complementari. "E-mail, Skype o social network aprono nuove prospettive per quelli di noi di cui indirizzare la comunicazione verbale è un problema, riconosce Schovanec. Ma se sono in grado o hanno imparato a scrivere una e-mail." Questi strumenti permettono di telelavoro più agli individui atipici, evitare di dover affrontare i mezzi pubblici, rumore, promiscuità e l'evoluzione dell'ambiente. Tutti i fattori di stress e disagi. "Internet è persone con autismo che cosa è il linguaggio dei segni per non udenti," dice Hugo Horiot, che trasmette la voce che Wikipedia è in gran parte controllato e gestito dall'autistico.

Per quanto riguarda i social network e Facebook in particolare, i nostri testimoni restano avveduti. "Anche se è stato creato da Zuckerberg a risolvere alcuni problemi di comunicazione, si deve riconoscere che oggi ' oggi, la rete è diventato uno strumento narcisistico in cui noi stessi non a tutti", conclude Schovanec.